Gluten Free

Riepilogo

  • 19 Settembre 2022
  • lunedì, 20:00 Fino alle 22:00

Contact event manager

1 2 3 4

Prenota subito

  • 45€ Cucina autentica di casa 10 Posti disponibili
Prenota

Prenota il corso

Cucina autentica di casa
10
45€
One time registration allowed for this ticket
0€
Grazie Mille

Cucina autentica di casa

lunedì, 20:00 Fino alle 22:00
19 Settembre 2022

000000

Cucina autentica di casa

20-22 + Cena

lunedì, 20:00 Fino alle 22:00
19 Settembre 2022

STAMPA

CUCINA AUTENTICA DI CASA

THAILANDIA 

con Ning

IL CORSO

Il corso sarà improntato sui piatti della tradizione casalinga in Thailandia, in particolare su quelli della zona al confine con la Cambogia, dove è cresciuta Ning. “Il pad thai è un piatto per turisti, quello che si mangia sempre in tutte le case è il riso, condito con vari ingredienti. E poi la papaya salad, un’insalata tradizionale che non manca mai. “La cucina casalinga è molto rara in Thailandia, perché il cibo costa talmente poco che di solito si compra quasi sempre al mercato”. Dunque questo corso dà la possibilità di avere accesso a un mondo, quello della cucina di casa, raro da trovare persino in Thailandia.

Il corso inizia con l’insalata di papaya verde, prosegue con una zuppa anche in versione vegetariana e si conclude con un piatto centrale a base di riso e gamberi e con altri ingrediente variabili a seconda della stagione, anch’esso presente in versione vegetariana. Il tutto accompagnato da birra Thai.

PIANO DIDATTICO

Som Tam Thai, insalata di papaya verde

Tom Kha Gai, zuppa di pollo al latte di cocco oppure Curry Verde, zuppa con pollo, curry verde e latte di cocco

Khao Pad Kung, riso saltato con gamberi

DETTAGLI

Costo

45€

Cosa comprende

– 2 ore di corso
– degustazione
– brochure con ricette e attestato di partecipazione

CHI È NING

Quella che porta Ning in Italia è una tanto rara quanto meravigliosa storia d’amore.

Ning nasce a Ta Phraya, in campagna in un villaggio in provincia di Sa Kaeo, a 3 km dal confine con la Cambogia, in una famiglia di dodici fratelli. Sua mamma, Sadja, cerca di passarle la passione per la cucina. “Ma a me non piaceva per niente cucinare!” Per anni Ning fa altri lavori: dall’aiutare il padre macellaio in macelleria, a vendere ghiaccio e cibo pronto al mercato; finché non si separa e si ritrova a dover crescere tre figli da sola.

Così, si trasferisce sull’isola di Ko Samui, la seconda più grande della Thailandia, dove trova lavoro in un ristorante.

Da questo momento in poi hanno inizio una serie infinite di peripezie, con il solo ed unico scopo di riuscire a stare insieme e di realizzare il sogno di Ning: aprire un ristorante di vera cucina thailandese in Europa.

Lui fa di tutto: richieste, permessi, fax, telefonate, viaggi avanti e indietro tra Italia e Thailandia, pur di riuscire a far venire la sua amata in Italia. “In quel periodo, la cosa più bella che abbiamo scoperto è il dialogo, pur parlando due lingue diverse”. E finalmente nel 2008 Ning si trasferisce a Milano, dove per anni continua a cucinare piatti thailandesi, forse proprio per mantenere un legame con il suo paese d’origine e per farli assaggiare ai loro amici, ma con l’idea fissa di aprire un’attività sua, come un street food thai o un ristorante.

E non senza una certa difficoltà, il 14 dicembre 2018 nel cuore del Giambellino inaugurano Thai Chokdee, che in thailandese vuol dire sia cin cin che buona fortuna. Inutile dirvi che è stato subito un successo, se non fosse stato per l’arrivo del Covid, non di certo d’aiuto a un’attività neonata. “Il punto di forza dei miei piatti sono la passione, la semplicità, ma soprattutto ascoltare sempre qualsiasi critica”.

LA CUCINA THAILANDESE NEGLI ARTICOLI DI GIULIA UBALDI

1